Facts & Figures dell'industria dentale

IL MERCATO DENTALE ITALIANO

A seguito della situazione congiunturale in atto, il settore ha ridotto di circa il 5% il numero di addetti, in particolar modo nell'ambito della distribuzione all'ingrosso. Si tenga conto che circa 20 aziende hanno chiuso o sono state acquisite tra il 2009 e il 2011.

La produzione in Italia

La produzione viene valorizzata agli effettivi prezzi di cessione. Ciò significa che quando le vendite sono effettuate attraverso il sistema distributivo (depositi e cataloghi), il mercato si "arricchisce" del valore aggiunto dovuto al margine della distribuzione.
La previsione 2011 è di +5,2%.

CAGR (tasso medio composto) 2006/2011: +3,4%

Il settore produttivo in Italia appare in costante crescita fino al 2008, nel 2010 è avvenuto un importante recupero dopo la crisi del 2009. Il trend medio composto nel periodo si attesta quindi al +3,4%. Sin da questa prima analisi si nota una maggior crescita rispetto alle medie dei settori produttivi del paese, nonostante la recessione del 2009.

MERCATO DELL'ESPORTAZIONE

CAGR (tasso medio composto) 2006/2011: +5,4%

Il mercato delle esportazioni, quasi interamente presidiato dai produttori italiani, vede un trend medio del periodo del 5,4%.

bordo